Le forchette caudine - Invictus Epic Race

FORCHETTE CAUDINE

Forchette Caudine è l’area food dell’evento Invictus Epic Race!
Il nome deriva direttamente dal luogo in cui si svolgerà la gara (le Forche Caudine), proprio come tutto ciò che troverete nel Villaggio!

Uno dei nostri obiettivi è far sì che lo sport di gruppo possa diventare anche un modo per conoscere il territorio, i sapori tipici, le ricette tradizionali, i prodotti locali.

Continua a leggere per scoprire gli orari, i menù e tanto altro…!

Sabato 7 e Domenica 8 Dicembre

Invictus non è solo una gara OCR ma è anche tradizione, territorio, aggregazione, scoperta! Prima e dopo la competizione sportiva, il Villaggio apre le porte a tutti, proponendo spettacoli teatrali, street food, prodotti gastronomici e, per festeggiare tutti insieme, il nostro Chef Alessandro Monticelli proporrà due menù speciali, tipici della cultura Sannita.

Orari del villaggio:
Sabato 7 Dicembre dalle 19:00 alle 22:00
Domenica 8 Dicembre dalle 13:30 alle 16:00

Menù Cena Sabato 7 Dicembre dalle 19:00:

Pasta e patate con la provola € 5,00
Trippa mista al pomodoro cu’ ‘i fasuli € 4,00
Costoletta di maiale del sannio con le papaccelle sott’aceto € 8,00
L’agnello di “laticauda” del beneventano
con la salsiccia e friarielli piccanti
€ 12,00
Cuoppo di frittura mista – polenta, polpette, arancini, zeppole € 4,00
Bastoncini di cotoletta e patate fritte € 3,00
Patate fritte € 2,00
Bigneé con la crema al cioccolato € 3,00
Vin Brulé e caldarroste € 3,00
Coca Cola € 2,00
Acqua € 1,00
Pane € 1,00
Taralli € 1,50

Menù Pranzo Domenica 8 Dicembre dalle 13.30:

Cortecce allo scarpariello – guanciale, pomodorini, cipolla, basilico, pecorino grattugiato, peperoncino € 6,00
L’agnello di “laticauda” del beneventano con la salsiccia e friarielli piccanti € 12,00
Penne al sugo € 3,00
Polpette al ragù con patate fritte € 4,00
Caprese al cioccolato e mela annurca € 3,00
Vin Brulé e caldarroste € 3,00
Coca Cola € 2,00
Acqua € 1,00
Pane € 1,00

FOOD TRUCK FRITT FOOD

Street Food? Ancora meglio: FrittFood!
Saranno presenti nel Villaggio Invictus con la loro ape car #1 per deliziarci con proposte locali e creative. Il cibo da strada come non lo avete mai mangiato: fritture e panini gourmet!
Venite a scoprire il loro menù.

PRODOTTI TIPICI DEL PRESIDIO SLOW FOOD VALLE CAUDINA

Prodotti locali che rispettano i ritmi della natura. Questo è quello che troverete agli stand di Slow Food Valle Caudina il 7 e l’8 Dicembre nel Villaggio Invictus. Non perdete l’occasione di conoscere le eccellenze del territorio!

PASTA PARTY!

La sera prima della gara, cosa mangiare? Il pasto pre-gara deve essere abbondante ma non troppo pesante. Sono da evitare cibi molto ricchi di grassi, di proteine e fibre (queste ultime due rallentano la digestione). Via libera ai carboidrati! Ci aiutano a mantenere un costante livello di zuccheri nel sangue, per questo possono essere consumati in associazione con altri alimenti che contengono in misura moderata fibre, grassi o proteine. Lo Chef Alessandro Monticelli preparerà il piatto perfetto per ricaricarsi in vista della gara… pasta, patate e provola!

LA CUCINA DEI SANNITI

Il nostro menù è  la naturale evoluzione della “dieta mediterranea”dove ogni territorio ha aggiunto prodotti di eccellenza, dando così una tipicità a ciascuna pietanza. Per esempio lo Scarpariello, nasce come piatto povero. Veniva preparato preparavano con il ragù avanzato della domenica, cacio, pepe e basilico. Una pietanza veloce, semplice ma al tempo stesso efficace nel sapore.

Successivamente, l’aggiunta del guanciale di maiale o della pancetta fresca lo ha reso un must della nostra regione. Stesso dicasi per gli Agnelli del Sannio. Da sempre prodotto di eccellenza per clima e conformazione del territorio. Oggi conosciuti soprattutto per la razza “Laticauda”, dove la tipicità della coda”chiatta” dell’animale, favorisce l’assorbimento dei grassi nel punto citato, rendendo così la carne pressoché unica.

In ultimo la mela annurca presente in Campania dall’età preromana degli Osci. La raccolta di questo frutto ancora acerbo, maturato su paglia ricavata dalla trebbiatura, girate “avutate” frequentemente a mano, la rendono unica nel colore e nel sapore, tale da essere considerata la regina delle mele. Le fibre presenti favoriscono la riduzione del colesterolo. Sono ricche di minerali tra cui ferro e calcio. La sua spiccata acidità favorisce la digestione e soprattutto sono degli ossidanti naturali.

Dunque non resta che dirvi.. BUON APPETITO!